Basilea – La giornata di Pius

Vincere è sempre bello, per qualsiasi Cavaliere, a qualsiasi livello.

Vincere durante un Internazionale importante è ancora più bello e se la vittoria arriva davanti al pubblico di casa il tutto si trasforma in magia (chiedere a Lorenzo de Luca, ad esempio).

E se nello stesso giorno riesci a vincere due gare la magia diventa straordinaria.

E’ quello che è successo ieri a Pius Schwizer, cavaliere di lungo corso e di grande esperienza Internazionale (ha vinto una medaglia di bronzo nel salto ostacoli a squadre a Pechino, nel 2008) che è riuscito a salire sul gradino più alto del podio sia nella 145 a tempo, in sella a Balou Rubin R, sia nella 150, anch’essa a tempo, con Cortney Cox.

Complimenti Mr. Schwizer, meglio di così non potevi cominciare.

Fabrizio Bonciolini e Susanna Fusco

11 gennaio 2019

foto: Pius Schwizer – ©equideando

About The Author

Related posts