Caro Babbo Natale …..

Egr. Sig. Babbo Natale

Rovaniemi (Finlandia)

Senti, caro Babbo, facciamola corta.

Quest’anno lascia perdere stinchiere, selle, coperte, sottosella e tutte queste cose qui. Non voglio nulla di tutto questo!!

Quest’anno ti chiedo un qualcosa di meno materiale, più ideologico.

  1. Fai in modo che, dal giorno del tuo arrivo, la nostra Federazione sia finalmente guidata con la finalità di far crescere il nostro sport, che il Presidente sia attorniato da VERI uomini di cavalli, che mettano a disposizione della collettività equestre la loro professionalità ed il loro sapere.
  2. Fai in modo che tutti coloro che usano il mezzo Federale per coltivare i loro orticelli personali e per acquisire o conservare privilegi piccoli o grandi, vengano allontanati dalle posizioni decisionali o dalle posizioni che possano influenzare le decisioni. Parimenti, fai in modo che vengano allontanati i “manager” che hanno a cuore solo i numeri e le statistiche, ma che, di fatto, di questo mondo non capiscono un ciufolo.
  3. Fai in modo che i tanti tuttologi, esperti dell’ultima ora e rappresentanti di ciò che credono di rappresentare , prendano finalmente consapevolezza del gradimento e della considerazione che questo ambiente ha nei loro confronti e che si decidano, una volta per tutte, a ridimensionare il proprio ego per ciò che effettivamente contano.
  4. Fai in modo che, soprattutto sui social, si leggano meno bischerate possibili e quando tu dovessi ravvisare ciò,  delega uno dei tuoi folletti a far sparire dalla rete certi scempi.
  5. Fai in modo che i tecnici da tastiera la smettano di elargire consigli ai tecnici veri e, a questo proposito, fai in modo che a qualcuno venga in mente di inventarsi un “fantaconcorso”, in modo tale che loro – i tecnici da tastiera – possano allenare e fare le loro squadre per i vari CSIO, senza rompere i maroni a coloro ai quali lo sport interessa veramente.
  6. Fai in modo che le frittate finiscano dirette in testa a chi cerca di girarle in modo continuo, direi quasi seriale, e, quando le stesse – frittate – sono posizionate sul cuoio capelluto del “giratore” di turno rimangano belle calde ed attaccate, a guisa di attack.
  7. Fai in modo di fornire qualche neurone di riserva a certi menti illuminate, così illuminate da abbagliare l’unico – neurone – che costì alberga (pare abbia già chiesto il trasferimento).

Ecco caro Babbo. Portami tutto questo e lascia perdere il resto!!

Come scusa? Come sarebbe a dire che misura  di sella uso e di che colore voglio le stinchiere ??!!??

Fabrizio Bonciolini

10 dicembre 2017

 

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *