CASORATE CPEDI3* – Domani si comincia con la Coppa. Forza ragazzi !!!!

Dressage paralimpico: Italia ai blocchi di partenza per la Coppa delle Nazioni

Ufficializzati i componenti del quartetto azzurro per la Coppa delle Nazioni dello CPEDI 3* targato “XIII Meeting Brughiera di Malpensa Trofeo SEA” (Varese 21-23 giugno), unico internazionale di dressage paralimpico “made in Italy” totalmente gratuito per i concorrenti.

Affiancheranno il binomio Campione del Mondo in carica Sara Morganti – con Royal Delight – Francesca Salvadè su Oliver-Viz, Maurilio Vaccaro su Al Pacino e Alessio Corradini su Centolire.

Gli azzurri affronteranno Austria, Francia, Hong Kong, Polonia e Russia. Due le prove, fissate per venerdì e sabato, valide per la classifica delle nazioni.

Sono quarantuno in tutto, gli atleti paralimpici ai blocchi di partenza a titolo individuale. Quarantanove i cavalli al via. Undici le nazioni rappresentate: Austria, Croazia, Francia, Germania, Hong Kong, Polonia, Portogallo, Russia, Slovacchia, Svizzera e, ovviamente, Italia.

L’evento, organizzato dal Gruppo Equestre Brughiera presso il Riding Club Casorate Sempione, segna in programma anche i Campionati Italiani Assoluti e Esordienti.

Il paradressage è l’unica disciplina equestre inserita nei Giochi Paralimpici, all’interno dei quali è entrata nel 1996.

Gli atleti sono raggruppati in base ai gradi di disabilità: dal grado 1 al grado 5 secondo le abilità residue.

Il team leader è senza dubbio la Gran Bretagna, alla luce del suo perenne oro in tutte le Paralimpiadi, fin dalla loro prima edizione.

La Federazione Equestre Internazionale ha tuttavia sottolineato che “ci sono nuovi paesi e atleti emergenti (tra cui la forte Olanda campione del Mondo in carica, ndr) in grado di sfidare il loro regno, quindi niente è già scritto per Tokyo 2020”.

(In foto tutta la rappresentativa azzurra)

SITO UFFICIALE

https://cpedinbrughiera.weebly.com

Diretta streaming su www.fise.it

Daniela Cursi

(Press Office Manager)

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *