CERVIA A5* – Straordinario Giacomo

Un talento purissimo, una carica agonistica non comune, la ricerca del risultato.

Questo, in soldoni, è Giacomo Casadei, uno dei giovani più forti a livello mondiale.

Un weekend, l’ultimo, da ricordare per Giacomo e il suo entourage. Anche se si sta parlando di un Nazionale, Giacomo, a Cervia, inanella una serie impressionante di risultati e viene consacrato per ciò che è …. un fenomeno!

Partiamo da Venerdì, dove, giusto per “saggiare” terreno e propositi, mette subito in chiaro le cose, gettando le basi per un fine settimana diversamente ordinario: Primo e secondo in 140 (My Forever, Let’s Go FZ) , primo e secondo in 135 (Lintous, Bijoux Beau), primo e secondo in 130 (Foklahoma, Breezer).

Sabato: primo in 140 (Lintous), settimo in 135 (Air Montain Z), primo e secondo in 130 (Foklahoma, Breezer).

Domenica: Primo e terzo in Gran Premio (My Forever, Let’s Go FZ), Primo, terzo e quarto in 135 (Air Montain Z, Lintous, Bijoux Beau), primo e secondo in 130 (Foklahoma, Breezer).

Partendo dal presupposto che, per vincere, bisogna fare zero e andare più forte degli altri, la domanda che può sorgere spontanea è: Ma, Giacomino, era da solo? No ! Anzi, era in buona compagnia ….. Guido Franchi, Filippo Bologni, Marco Porro, Francesco Franco, Neri Pieraccini …. solo per citarne cinque ….. gente che sa cosa e come fare, quindi, di fatto, Giacomo ha stradominato tutto e tutti.

Il punto è che Giacomo sta crescendo e raggiungendo dei livelli stratosferici, supportato dal suo immenso talento e dalla sapiente guida del suo tecnico, Matteo Giunti, che non può che essere felice e orgoglioso di questa collaborazione destinata ad arrivare lontano, molto lontano.

Straordinario Giacomo, davvero tantissimi complimenti e in bocca al lupo per un futuro lastricato di successi.

Alla prossima “impresa”.

12 ottobre 2020

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *