CIAO STARTSCHUSS – ANCHE TU, DA IERI, SEI IL NOSTRO CAVALLO.

Ucciso dalla brutalità e dalla frustrazione umana.

Da non credere che esistano al mondo uomini di animo così cattivo, così maledettamente cattivo da arrivare ad ammazzare un cavallo (o un qualsiasi altro animale) in questo modo.

Questo signore, Kevin Thorton……questa bestia (nell’accezione peggiore del termine) deve essere punito in maniera esemplare. Dalla Federazione Irlandese, dalla FEI, dal CIO, dalla NASA, da chi volete, ma non deve mai più……mai più avvicinarsi ad una cavallo e con lui la sua prode scudiera che da terra dava manforte al massacro.

Questi sono soggetti da cancellare dal nostro ambiente (quantomeno), bisogna ridurli ai minimi termini della capacità di agire. Uno schifo!!!!!

E per uno “beccato” in una manifestazione ufficiale, chissà quanti altri ce ne sono che rinchiusi tra le sicure mura di casa propria si comportano in modo analogo. Uomini (uomini ?) senza morale, senza anima, senza un briciolo di cervello che ancora funzioni giusto per assolvere le basiche attività di una vita civile.

Personalmente non voglio (non vorrei) più vedere il nome di Kevin Thorton associato a qualsiasi attività inerente l’equitazione ed i cavalli in generale. Né il suo né quello della sua complice.

Semplicemente pazzesco !!!!!

Ciao Startschuss. Da ieri, tuo malgrado, anche tu sei diventato un po’ il cavallo di tutti noi e la speranza è che questo tuo sacrificio serva…..non so a che cosa, ma serva.

Ciao e perdona, se puoi, la profonda vena di malvagità ed idiozia che serpeggia in parte di questa piccola umanità senza via d’uscita.

#WeGallopWithYou

Fabrizio Bonciolini & Susanna Fusco

Ottobre 2016

(foto di copertina tratta da CAVALLO MAGAZINE)

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *