GIANLUCA APOLLONI – Vorrei ripetermi, con un Lanaken in più e poi …..

Gianluca Apolloni da Guidonia. E’uno dei cavalieri che, lo scorso anno, ha vinto di più a livello Nazionale. Vediamo i suoi obiettivi per il 2018 … e qualcos’altro… Tante novità in arrivo, ma, per scaramanzia, le sapremo solo a cose avvenute.

  • Gianluca, un 2017 che ti ha portato tante vittorie nei Gran Premi Nazionali. Che intenzioni hai per il 2018?

Spero di alzare il livello e ripetere buona parte dei risultati del 2017!

  • Baby Arko e Aristo,  saranno ancora loro le tue punte di diamante?

Aristo quest’anno sarà pronto per affrontare i GP più importanti e credo sarà proprio lui il mio cavallo di punta per gli eventi clou. Con Baby Arko c’é una grande  intesa e formiamo un bel binomio. E’ il mio cavallo, l’ho comprato a 3 anni e ha fatto tutta la sua carriera con me… è il mio guerriero. Fa parte della famiglia! 

  • Dietro a loro c’è qualche altro soggetto del quale, secondo te, sentiremo parlare?

quattro  novità di cui sono entusiasta! Due 7 anni e due 8 anni davvero buoni. Due di loro devono fare ancora un po’ di esperienza ma per metà stagione saranno pronti!

  • Hai già fatto un programma agonistico per il 2018? Qual’è il tuo obiettivo stagionale?

Inizierò la stagione  con un paio di concorsi nazionali, poi Toscana Tour, penso lo farò tutto, cercando di far coincidere anche le gare del circuito d’eccellenza perché i due 7 anni meriterebbero proprio di andare a Lanaken. Poi i campionati assoluti e poi.. 

  • Hai in programma qualche uscita all’estero?

In base alla crescita sportiva dei miei cavalli, spero proprio di si. Sarà per me comunque un anno di cambiamenti su più fronti, è tutto da decidere!

  • Qual è, da cavaliere, il tuo sogno nel cassetto?

Partecipare al Gran Premio Roma! Non come punto di arrivo assolutamente, ma di partenza.

  • Chi è il tuo cavaliere di riferimento?

Osservo tutti, potrei citarne tanti, troppi.

  • Chi sarebbe, oggi, Gianluca Apolloni se non montasse a cavallo?

Ahahhahaa, un ballerino, sicuramente. Prima di praticare questo sport a livello agonistico,da ragazzino, facevo il Latino-Americano. Ho vinto i campionati Italiani e ho deciso di smettere perché mi allenavo tutti i giorni per diverse ore  e  era impossibile far coincidere ballo e cavallo. Ho scelto i cavalli! 

  • Dai, un buon proposito per il 2018 …

Sono scaramantico, non ti dico nulla. Tante idee e tante cose che sono li, ma preferisco aspettare …

Grazie Gianluca. Allora, per fare il Gran Premio Roma …. bisogna andare a Roma ed è quello che ti auguriamo … Campionati Italiani  ne hai già uno in carniere, anche se in altro ambito …. bisogna  replicare anche in questo. Insomma un pò di cosine impegnative che ti terranno bene “sul Pezzo”. Facci sapere se tutto il resto va a buon fine, per un 2018 davvero fatto al galoppo.

In bocca al lupo e a presto !

Fabrizio Bonciolini e Susanna Fusco

06 gennaio 2018

Foto gentilmente concessa da Gianluca Apolloni

 

 

 

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *