HUMAN TECAR – Una strada percorribile…..

Lunedì otto maggio si è tenuto, presso l’Hotel Virginia Palace di Garbagnate Milanese, il convegno sulla Human Tecar terapia promosso da Unibell, azienda leader nella produzione di macchinari per l’applicazione della terapia sia ad uso umano che, più recentemente, ad uso veterinario.

Una cinquantina le persone presenti in sala. Molti veterinari.

L’inizio dei lavori è scandito dalla relazione del Dr. Vincenzo Pollastri, responsabile commerciale Unibell, che illustra le caratteristiche e le potenzialità della macchina per la terapia e della sua azione fisiologica, partendo dalle esperienze in campo medico umano, soprattutto di medicina sportiva, per poi arrivare alla sua applicazione in campo veterinario. Unibell collabora con alcune società calcistiche di serie A ed atleti del calibro di Usain Bolt utilizzano la Human Tecar Terapia.

Dr. Vincenzo Pollastri

E’ poi la volta del Dr. Roberto Gottarelli, veterinario, che espone casi da lui seguiti e trattati con Human Tecar Terapia. Analisi precisa sulle potenzialità di Human Tecar e sui risultati raggiunti e dovuto realismo unito a grande etica professionale anche su alcune limitazioni della terapia e delle sue applicazioni.

Dr. Roberto Gottarelli

A chiudere l’intervento del Dr. Gianvito Lattanzio, veterinario e precursore nell’uso della Human Tecar sui cavalli. Il Dr. Lattanzio espone anche lui dei casi, oseremmo dire eclatanti, seguiti e risolti dalla terapia. Inoltre, sempre il Dr. Lattanzio, pone l’accento sull’indiscutibile utilità della Human Tecar a “livello fitness”, per il mantenimento ed il miglioramento delle prestazioni sportive dei cavalli.

Dr.Gianvito Lattanzio

Quattro ore molto interessanti ed utilissime a livello di cultura generale.

Seguiremo questa strada …. con aggiornamenti, approfondimenti, pubblicazione di filmati che dimostrano i benefici della Human Tecar, in quanto riteniamo sia un coadiuvante molto positivo nella preparazione, nel mantenimento e nel miglioramento delle condizioni fisico/atletiche del cavallo sportivo, oltre che alle sue indubbie potenzialità nella cura e nella prevenzione di parecchie patologie.

Una strada percorribile…a tutti gli effetti !!

Fabrizio Bonciolini e Susanna Fusco

11 maggio 2017

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *