La copertina della settimana – Roberto Prandi & Giovanni Lucchetti. Quei bravi ragazzi!

Qualche ruga sulla fronte c’è.

Il “primo pelo” è stato cambiato un po’ di tempo fa.

Ma la forza, il talento, la capacità, il mestiere e la voglia di far bene non conoscono il tempo. Anzi, lo trattano come un fastidioso susseguirsi di albe e tramonti, senza incidenza alcuna sui fatti della vita.

Roberto e Giovanni, due bravi ragazzi che hanno trasformato l’età d’argento in età d’oro.

Roberto si è affacciato al giro che conta all’alba dei quarantasei anni. Una stagione, quella passata, che ha portato tante soddisfazioni, culminata nel secondo posto nel Gran Premio del CSI3* di Lisbona, in sella al suo inseparabile Maximo del Castegno. Quest’anno, 2020, inizia come era finito quello precedente … nel migliore dei modi. Si perché Roberto, sempre in sella al suo Maximo, vince i Master Italiani indoor, svoltisi il passato weekend a Pontedera.

Giovanni ha saltato in campi che solo a pronunciarne il nome vengono i brividi…Aachen e Piazza di Siena, per citarne due …. ha fatto Gran Premi e Coppe delle Nazioni … uno vero insomma, uno di quelli che se ha sotto la sella un cavallo performante non ha paura di niente e di nessuno. Lo scorso fine settimana, Giovanni, ha tirato fuori il coniglio dal cilindro. A Ornago, scuderie della Malaspina, fa tre su tre nelle gare di cartello, Gran Premio compreso, con Obam del Sasso.

Chapeau per questi due artisti che, come maghi di vasta esperienza, imbracciano la bacchetta magica e stupiscono, con i loro effetti speciali !

Bravi ragazzi !!

Fabrizio Bonciolini e Susanna Fusco

11 febbraio 2020

 

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *