“Le Lame” e “Al Galoppo Contro il Cancro” – Una magnifica serata. Il seme è stato piantato.

Una serata bellissima.

Questo il sunto dell’evento che sabato 12 maggio ha dato vita all’iniziativa “Al Galoppo Contro Il Cancro“, nata per volere della Famiglia Zampolini ed Equideando, con la collaborazione di Valorizzazioni Culturali e LM & Partners e che ha la sua logica “culla” a “Le Lame”.

L’iniziativa prende vita nel ricordo di Lorenzo Attili, che per “Le Lame” sarà sempre un punto di riferimento imprescindibile. Lorenzo  è andato via , ma la sua presenza è palpabile in ogni angolo, in ogni campo, in ogni filo d’erba della struttura. E da questo, con e per Lorenzo, si comincia.

Oltre un centinaio di persone presenti alla cena, preparata con l’usuale regia, nonchè bravura, di Nicola Zampolini.

Per il “Comitato per la Vita Daniele Chianelli“, Associazione alla quale verranno devoluti i fondi raccolti, sono presenti La Sig.ra Maria Terlizzi, componente il Comitato Direttivo dell’associazione stessa e il Dr. Francesco Arcioni, medico e ricercatore dell’Ospedale di Perugia, eccellenza mondiale per la ricerca e la cura delle leucemie.

questo il link del sito del “Comitato Per La Vita Daniele Chianelli”

http://comitatodanielechianelli.it/

 

C’è la Sig.ra Mirella Bianconi, Presidente del Comitato Regionale FISE Umbria, l’Assessore Regionale alla Sanità, Luca Barberini e i Genitori di Lorenzo. Poi, tanti cavalieri ed amici de “Le Lame”.

A coordinare serata ed interventi un grande Carletto Rotunno, speaker dell’Internazionale, che scandisce e detta tempi e interventi.

Comincia Giovanni Zampolini. Il suo è un intervento che richiama lo spirito di accoglienza de “Le Lame”, ma, soprattutto, imperniato su quel “quarto figlio”, Lorenzo, che troppo presto se ne è andato e che in realtà è sempre qui. Un momento di forte impatto emotivo quando Giovanni racconta una delle ultime cose che Lorenzo gli ha detto : “Torneremo …torneremo sempre più grandi !”

Poi tutti seduti,  e  cominciano gli altri interventi. La Sig.ra Maria Terlizzi e il Dr. Francesco Arcioni  che raccontano il “Comitato per la Vita Daniele Chianelli“, come nasce, cosa fa, il presente e il futuro di questa Associazione che fa un lavoro straordinario a favore della ricerca e dell’assistenza a coloro che si devono confrontare con questa realtà.

La Sig.ra Mirella Bianconi, Presidente del Comitato FISE Umbria,  che sottolinea l’importanza di queste iniziative e di come l’equitazione e lo sport in generale, possano farsi parte attiva a supporto di iniziative come questa.

L’Assessore alla Sanità, Luca Barberini, che non ha voluto mancare nonostante un altro impegno istituzionale e ha portato l’appoggio della Regione all’iniziativa.

Poi arriva il momento clou della serata.

Un piccolo passo indietro.

Venerdì, a “Le Lame”, è stata inaugurata una mostra d’arte, curata da Carlo Galli di Artouverture e arrivata a “Le Lame” grazie al Dr. Filippo Perissinotto di Valorizzazioni Culturali. Una delle opere esposte, un quadro del pittore Siracusano Rudy Sesti, è stato donato, con un grande gesto di generosità e altruismo, dalla proprietaria Tery Spada all’Associazione “Comitato per la Vita Daniele Chianelli” ed è stato messo all’asta al fine di raccogliere fondi per l’Associazione stessa.

Parte quindi l’Asta. Battitori d’eccezione Carletto Rotunno e Carlo Galli.

La prima offerta è del Comitato Regionale FISE Umbria, tramite il suo Presidente, Sig.ra Mirella Bianconi, poi Matteo Zamana. Si arriva ad un “testa a testa” tra Giovanni Sapuppo & Loredana Schiavone e il Cavaliere Tedesco Marc Bettinger il quale, con una girata strettissima sull’ultimo ostacolo del barrage sopravanza Giovanni Sapuppo e si aggiudica il quadro!!

A quadro aggiudicato un bel gesto del Comitato FISE Umbria. La Presidente, Sig.ra Mirella Bianconi, dona all’Associazione l’offerta che, di fatto, ha aperto l’asta, bel gesto al quale se ne aggiunge un altro, altrettanto bello, di uno degli sponsor de “Le Lame”. Anche l’azienda “Fabiana Filippi” infatti ha provveduto ad effettuare una donazione “fuori asta”. Inoltre, il Comitato Organizzatore, ha destinato una parte del ricavato della cena per la medesima finalità.

Sono tante le dimostrazioni di appoggio a questa iniziativa.

Sul nostro gruppo facebook sono già state pubblicate quelle del Presidente della FISE Marco Di Paola, di Umberto Martuscelli, di Lorenzo De Luca, di Hernan Crespo e tante altre ne pubblicheremo, man mano che ci verranno recapitate (la prossima, Alberto Zorzi).

“Al Galoppo Contro Il Cancro” non si ferma. Quella di sabato è stata semplicemente la “semina”, l’inizio, il debutto. Seguiranno tante altre iniziative, che vanno oltre “Le Lame”, che sono comunque “la base” di tutto questo.

Tra poco sarà pronta la pagina sulla quale ci saranno tutte le informazioni sul proseguio di questa “campagna”.

Grazie a tutti voi che  partecipate, supportate e condividete questa iniziativa, ma, soprattutto, grazie a Lorenzo, l’ispiratore e il motore non solo de “Le Lame”, ma di tutto ciò che si sta creando con e attorno ad esse.

Fabrizio Bonciolini e Susanna Fusco

14 maggio 2018

foto di copertina : La consegna del quadro a Marc Bettinger

credit : @equideando

 

I promotori dell’iniziativa:

 

Horses le Lame Sporting Club

https://www.facebook.com/horseslelame/

Equideando

http://www.equideando.com

 

Con la partecipazione e collaborazione  di :

 

Valorizzazioni Culturali

http://www.valorizzazioniculturali.com/

LM & Partners

https://www.facebook.com/LM-Partners-srl-633815660060495/

Artouverture

https://www.facebook.com/artouverture/

 

 

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *