LISBONA CSIO3* – Piccolo Gran Premio – Bravi i nostri ragazzi

Una Coppa andata così e così, dove è stato pagato lo scotto della giovane età dei tre quarti dei nostri rappresentanti, dove un’organizzazione forse un po’ più attenta avrebbe potuto risolvere qualche problemino che si è invece venuto a creare. Non è per trovare scuse ad una prestazione non certo brillante, ma semplicemente una presa d’atto di quello che è successo. Il fatto fondamentale è che questi ragazzi, per fare routine e per abituarsi a certi percorsi e certe competizioni devono semplicemente farle e, indipendentemente dal risultato conseguito, avranno messo nel carniere preziose esperienze per un futuro sicuramente più roseo. Complimenti al “veterano” della spedizione, Fabio Brotto, che con un bel 4/0 ha ribadito il suo talento e la sua capacità (con una cavalla home-made).

Oggi però si ricomincia e quella nebbiolina che, per i nostri colori, ieri è scesa sull’arena Portoghese, comincia ad alzarsi e si intravedono i raggi del sole.

E così, nella 150 a barrage (Piccolo Gran Premio), Federico Ciriesi e Cassandra si e ci regalano un bel 4° posto (doppio zero e tempo di 35.27 al jump-off), così come Roberto Prandi e Maximo del Castegno si e ci regalano un altrettanto bel 6° posto (doppio zero e tempo di 37.33).

Un errore al primo round per Franci Arioldi e Loro Piana Celtic, per Francesca Ciriesi e Call Me Spock e per Luigi Polesello e Uciano De La Botte. Otto invece le penalità, sempre al primo round, per Fabio Brotto e Vaniglia Delle Roane e per Eugenio Grimaldi e Minerva G.I.H Z.

Bravi ragazzi, complimenti a voi e al tecnico, Marco Porro, che ha il coraggio delle scelte in chiave crescita ed esperienza.

Dita incrociate per il Gran Premio.

La classifica del Piccolo GP

http://csiolisboa.com/wp-content/uploads/2019/06/res-1.50m-01062019.pdf

Fabrizio Bonciolini e Susanna Fusco

01 giugno 2019

 

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *