MANERBIO A5* – GRAN PREMIO – Bruno e Tower davanti a un “doppio” Uli

Bruno Chimirri e Tower Mouche fanno il bis.

Dopo la vittoria di ieri nella 140 a tempo oggi replicano nel Gran Premio.

E’ una vittoria netta, con un buon margine cronometrico sulla piazza d’onore. Bruno, “The Ice-Man” e Tower che se lo guardi bene non gli dai del “velocista”, quando innescano il turbo diventano difficilmente “prendibili”.

E oggi così è stato. Netto nelle due manche previste e tempo, per chiudere la seconda, di 41.46, un secondo e 46 centesimi di vantaggio sul doppio oro Olimpico di Atlanta ’96, Ulrich “Uli” Kirchhoff che prende secondo e terzo posto, in sella a, rispettivamente, Al Pacino 62 e D Mark 2.

La classifica

http://equiresults.com/competition/5149/93209/results

La 135 a fasi la vince “El Tigre” Andres Penalosa in sella a Desiderio Baio, davanti a Irene Moroni (auguri di buon compleanno) con Cargo De L’Obstination e Cristian Gozzini con Fanatique.

http://equiresults.com/competition/5149/93197/results

Fabrizio Bonciolini e Susanna Fusco

14 aprile 2019

foto: Bruno e Tower Mouche – ©equideando

About The Author

Related posts