Montefalco: Parola d’ordine, “Crescita”

Largo ai giovani e ai veterani. Save the date, 15/17 aprile

Si chiama “Circuito di Crescita Tecnica”. E’ il nuovo sistema di programmazione agonistica federale dedicato principalmente ai giovani, ai veterani e ai giovani cavalli e a petto a tutti i tesserati d’Italia. E’ articolato in 18 tappe e distribuito lungo tutto l’anno, da gennaio a dicembre nelle aree nord e centro-sud.

La quinta tappa, definita “standard”, è segnata dal 15 al 17 aprile e parla umbro. Teatro della manifestazione: Horses Le Lame Sporting Club.

Seguendo fedelmente il format messo nero su bianco dalla FISE, la tappa di Montefalco rispetterà la messa in campo di categorie con contenuti tecnici curati e controllati dalla Federazione attraverso il direttore di campo (Elio Travagliati) e il presidente di giuria, di nomina federale.

Si tratta di un appuntamento importante, perché in piena centralità dell’anno agonistico, quindi, sostanzialmente, un “passaggio obbligato” verso il completamento della crescita graduale dei binomi”, ha dichiarato Giovanni Zampolini, patron del centro ippico umbro.

Montefalco, inoltre, rappresenta un importante test per i veterani, le amazzoni e i giovani che stanno programmando la loro preparazione in vista dei Campionati che si svolgeranno, dal 21 al 24 luglio, presso gli impianti del Nuovo Centro Ippico Cervese (Campionati amazzoni, tecnici, società, veterani e i trofei allievi).

Tre giorni di gare, dunque, sotto l’osservazione di Stefano Scaccabarozzi, team manager del settore salto ostacoli giovanile. Montepremi complessivo, 37 mila euro.

Passando in rassegna il dettaglio tecnico del concorso nazionale, le cui iscrizioni sono aperte a tutti (dal Brevetto al Secondo Grado, da “0 a 60 anni”), il programma segna categorie riservate ai giovani cavalli, ai brevetti, ai primi e secondi gradi. Queste ultime due categorie scenderanno in campo puntando ad aggiudicarsi il loro Gran Premio di domenica: i veterani (donne over 45 e uomini over 49) si sfideranno in una 130 mista; i giovani si confronteranno sul GP 145/150 a due manches.

Quella di Montefalco è una tappa qualificante per i Campionati Italiani Giovani Cavalli FISE (Asd Etrea, Busto Arsizio 1/4 settembre).

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *