ORNAGO A5* – GRAN PREMIO – Matteo Checchi, come da prassi

Matteo Checchi non fa sconti.

Sul terreno di casa, dopo aver incamerato il Piccolo Gran Premio, oggi si prende anche l’altro, di Gran Premio.

In sella a Alpina De Rouhet porta a termine le due manche previste senza errori agli ostacoli e chiude la seconda manche nel tempo di 48.04.

Al secondo posto l’altro binomio, quello composto da Claudia Belloli e Firstbreaker M, ad aver terminato la prova senza errori, che al riscontro cronometrico è in ritardo di quattro secondi e diciotto centesimi rispetto a Matteo e Alpina.

Il terzo posto lo guadagna Giampietro Campagnaro in sella a Arlekyn, con un errore al secondo round.

La classifica

http://equiresults.com/competition/5027/90049/results

La 135 a tempo la vince Lorenzo Corradi su Farao Van De Bisschop, davanti a Michele Previtali con Varon O’Hesseln e, ancora, Matteo Checchi su Hertog Van’t Dauwhof.

Fabrizio Bonciolini e Susanna Fusco

10 marzo 2019

foto: Matteo Checchi – per gentile concessione

About The Author

Related posts