RICCARDO PISANI – “Una stagione molto buona. Per l’anno prossimo punto agli Europei !”

Riccardo è autore di una stagione ottima, costellata di risultati di primissimo piano e impreziosita dalle performance nello CSIO di Gijon.

Per la prossima stagione ha un obiettivo, importante.

Facciamocelo raccontare da lui.

  • Riccardo, Gijon è stata la conferma di una stagione eccellente. E ora?

E’ stata la ciliegina sulla torta. Molto contento di essere stato a saltare un concorso così bello e importante. Poi ti devo dire che Marco Porro mi ha seguito fin dall’inizio della stagione e il suo appoggio e la sua vicinanza sono stati molto importanti e il tutto si è concretizzato in questo appuntamento. Quest’anno poi abbiamo fatto una scelta diversa. Lavoro da un pò di tempo con Jos Lansink e abbiamo deciso di affittare, per tre mesi, una scuderia li vicino, passando tutto il periodo estivo in Olanda. Questo mi ha permesso di fare un bel pò di esperienza in concorsi esteri ed è fondamentale.

  • Hai una scuderia ben “attrezzata”, nella quale, sicuramente, Chaclot è la punta di dimante, ma non c’è solo lui …

Chaclot è un cavallo straordinario. Quando l’abbiamo preso era un pò lento e macchinoso poi, con il lavoro, abbiamo trovato la chiave di volta e oggi è quello che vedi. Ho il privilegio di montare altri due cavalli molto buoni, Cristo 28 e Cigo B, che, a volte, sono proprio loro a “tirare la carretta”, cioè a fare le qualifice per i GP, poi, Chaclot è un pò “l’ariete” con cui cerchiamo di sfondare. D’altra parte per stare a certi livelli ed essere competitivi ci vuole un parco cavalli che ti permetta sia di fare il tournover che di “risparmiare” quello di vertice.

  • Obiettivi a breve termine?

Siamo tornati a casa e ora un pò di tranquillità. Faremo i due CSI a Gorla e due o tre altri  concorsi di livello poi, da Dicembre, Chaclot si fermerà un pò. Lui è stallone approvato e farà, per un certo periodo, il “papà”. Le richieste sono tante e questi mesi di concorsi all’estero hanno portato, oltre ai risultati, anche tanta visibilità. Queste richieste altro non sono che la conseguenza, piacevole, di tutto questo. Poi guarderemo alla prossima stagione.

  • Già, la prossima stagione …. a cosa punti?

Non mi nascondo. L’obiettivo sono i Campionati Europei. Chaclot ha dimostrato di poter saltare ovunque e ai massimi livelli, i risultati ci sono stati e quindi mirare un bersaglio importante diventa naturale. Una buona programmazione e l’appoggio della mia famiglia, alla quale interessa principalmente lo sport, mi fanno sentire sicuro e determinato. Spero di avere l’appoggio di tutti. Una cosa è certa ….. un cavallo così, io non l’ho mai montato !

  • I Mondiali a Tryon. Visto il processo di crescita di Chaclot, potevi esserci anche tu tra i “papabili”, ma, a parte questo, che dici dei ragazzi che andranno ad affrontare questa competizione?

Sai, credo che Chaclot si “esploso” un pò tardi in stagione  per pensare di tentare un’avventura così importante. Sarebbe solo stata una rincorsa alla qualifica, non funzionale alla sua crescita e al consolidamento delle sue qualità in ottica futura. Per quanto riguarda i nostri, credo che Lorenzo e Luca possano essere protagonisti, poi abbiamo dei super cavalieri come Emanuele, Pi.Gi e Bruno che non faranno certo mancare il loro appoggio alla squadra. Stiamo parlando di ragazzi di primissimo livello, con degli ottimi cavalli che possono competere a questi livelli. Partiamo per fare bene.

Grazie Riccardo. Complimenti per la bella stagione e ti auguriamo che, in primo luogo, finisca nel migliore dei modi e che la prossima possa vederti protagonista di una competizione davvero importante ….. come i Campionati Europei.

Fabrizio Bonciolini e Susanna Fusco

11 settembre 2018

foto: Riccardo Pisani – tratta dal profilo fb – nessun credito presente

 

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *