SCUSA UMBERTO…………

Forse, Umberto, hanno ragione loro.

Hanno ragione ad essere solidali con te e a farti coraggio per la nostra solidarietà.

Noi, che, come dicono, abbiamo sostenuto Hillary Clinton, Matteo Renzi, Vittorio Orlandi ……. noi che sosteniamo i perdenti…dicono……

E quindi, sostenendo i perdenti e sostenendo te, di riflesso, anche tu sarai perdente.

Scusaci. Non avevamo pensato a questo aspetto.

Non vorremmo che anche tu fossi costretto a sentirti urlare “a casa !!!!” per colpa nostra e, se questo succederà, perdonaci ora per allora, perchè il nostro sostegno per te è scevro da qualsiasi altro fine se non la più assoluta e profonda stima ed ammirazione. E’ un sostegno sincero che va al di là di ogni altra considerazione.

Caro Umberto, noi siamo figli di un’altra equitazione, di un altro tempo, dove il rispetto per le tradizioni era sacro e l’unico “a casa!!!” che sentivi dire era quello dopo le gare, finite magari ad ore improbabili, su qualsiasi terreno, con qualsiasi tempo ……andiamo a casa …..si, andiamo a dormire che domani si ricomincia…..Robe d’altri tempi.

Hanno forse ragione loro Umberto…..siamo stagionati, passati di moda, nostalgici e, per questo, meritevoli di essere “eliminati” da un certo tipo di mondo, di logica, di modi di fare e di porsi…..ma è così, i tempi cambiano e noi, tutti, dobbiamo prenderne atto. Il nostro mondo non esiste più, meno male dirà qualcuno, ma quel qualcuno non sa cosa si è perso non vivendo quel mondo. Non sempre l’evoluzione è positiva o quantomeno l’evoluzione portata avanti in un certo modo. Ce l’abbiamo sotto gli occhi tutti i giorni.

Il nuovo che avanza Umberto …… questo nuovo che avanza…..sta tutto li il problema!!!

Con affetto e stima

Fabrizio e Susanna

14 febbraio 2017

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *