STUDIO MOALLI – LA DIGITALIZZAZONE DELLE PMI

Riportiamo di seguito una importante circolare, diffusa dal nostro partner Studio Moalli, relativa alla Digitalizzazione delle imprese.

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha stabilito le modalità e i termini di presentazione delle domande per l’assegnazione e l’erogazione di contributi, attraverso voucher, per la digitalizzazione delle imprese.

Di che cosa si tratta

È un contributo a fondo perduto fino a 10.000 euro per le micro, piccole e medie imprese di tutto il territorio italiano, tramite concessione di un “voucher”, finalizzato all’adozione di interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico.

Che cosa finanzia

Il voucher è utilizzabile per l’acquisto di software, hardware e/o servizi specialistici che consentano di:

  • migliorare l’efficienza aziendale;
  • modernizzare l’organizzazione del lavoro, mediante l’utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro;
  • sviluppare soluzioni di e-commerce;
  • fruire della connettività a banda larga e ultralarga o del collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare;
  • realizzare interventi di formazione qualificata del personale nel campo ICT.

Gli acquisti devono essere effettuati successivamente alla prenotazione del Voucher.

Agevolazioni

Ciascuna impresa può beneficiare di un unico voucher di importo non superiore a 10.000  euro, nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili.

Come funziona

Con decreto direttoriale 24 ottobre 2017 sono state definite le modalità e i termini di presentazione delle domande di accesso alle agevolazioni.

Le domande potranno essere presentate dalle imprese, esclusivamente tramite la procedura informatica, a partire dalle ore10 del 30 gennaio 2018 e fino alle ore17 del 9 febbraio 2018. Già dal 15 gennaio 2018 sarà possibile accedere alla procedura informatica e compilare la domanda.

Che cosa serve per fare domanda di voucher

Per l’accesso è richiesto:

  • il possesso della Carta Nazionale dei Servizi;
  • una casella di posta elettronica certificata (PEC) attiva e la sua registrazione nel Registro delle imprese.

Entro 30 giorni dalla chiusura dello sportello il Ministero adotterà un provvedimento cumulativo di prenotazione del Voucher, su base regionale, contenente l’indicazione delle imprese e dell’importo dell’agevolazione prenotata.

Al fine di poter ottenere il Voucher in oggetto sono comunque necessarie attività di progettazione che attestino il percorso di innovazione che l’azienda intende compiere. Questa documentazione è fondamentale che sia stilata con l’aiuto di addetti ai lavori, perché sia poi allegata alla documentazione e rendicontata.

Per tale problematica i nostri uffici sono immediatamente a vostra disposizione così come potete direttamente contattare il nostro Dott. Mirco Giorgi al numero +39 331 5907729  oppure all’indirizzo mail mirco.giorgi@tssrl.it per fissare un appuntamento e costruire assieme un progetto di innovazione tecnologica in ambito ICT.

    LM & Partners srl società del gruppo Moalli   

Gestione ed amministrazione del personale                 

Piazza Velasca 4 – 20122 Milano

Telefono 02 36 566 316 / 047 – 02 89 01 525 — Fax 02 73 96 51 29

www.studiomoalli.itsegreteria@moalli.itinfo@moalli.it

 

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *